Raduno d’epoca – 18 ottobre 2009 – Poggio a Caiano

Raduno d’epoca – 18 ottobre 2009 – Poggio a Caiano

Domenica 18 ottobre ci sara’ un raduno per auto e moto d’epoca.

Le informazioni prese dal sito degli organizzatori sono purtroppo solo queste:

– – –

Club Auto Moto Storiche Prato

Raduno 18 ottobre a Poggio a Caiano

Il giorno 18 ottobre si terrà il consueto raduno a Poggio a Caiano con visita dei luoghi limitrofi. Il programma verrà comunicato in seguito.

– – –

E’ un raduno del quale parlano bene tutti quelli che ci sono stati negli anni passati.

Gita al museo della Vespa “del Pascoli” + Ravenna

Il nostro club organizza una gita per il giorno 8 novembre 2009.

Si va vicino Ravenna a visitare il museo privato della famiglia Pascoli.

PROGRAMMA:

ore 6.30 – partenza da piazza Bini a Bagnolo – Montemurlo

ore 7.00 – partenza piazza Falcone e Borsellino – Prato

ore 10.00 arrivo e visita del museo

ore 13.00 pranzo (vedi oltre il menu)

ore 15.00 visita citta’ di Ravenna

ore 18.00 partenza da Ravenna

QUOTA 50 euro a persona (25.00 alla prenotazione) compreso viaggio, ingresso, pranzo.

Per info – prenotazioni tel. 347-6938581 (Salvatici Ilo)

N.B. La gita avra’ luogo solo se si raggiungera’ il numero di 50 partecipanti.

Menu (a scelta pesce o carne) compreso acqua e vino

Pesce: Tortino di polipo e patate con rondelle di cipolla, risotto ai gamberi e nero di seppia, margherite di mare con rana pescatrice, filetto di branzino gratinato, assaggio di fritto con verdure.

Carne: Sformato ai porcini, risotto con radicchio e salsiccia, tortello ricotta e spinaci,rolle’ di vitello glassato.

Motomerenda – Palleroso Garfagnana – 12 luglio 2009

La motomerenda e’ una specie di piccolo raduno che dura poche ore e che prevede una “sgassata”  (30 secondi) di tutte le moto insieme al solo scopo di fare casino e sentirsi importanti.

E’ organizzato per portare un po’ di gente alla festa del paese ma si tratta comunque di una bella girata, non c’e’ iscrizione da pagare ne’ gadget.

Io ci sono andato e vi racconto un po’.
Il paesino di Palleroso e’ tanto piccolo quanto carino, strade larghe un paio di metri e le quattro o cinque piazzette che ospitavano bancarelle di cose mangerecce. Gli iscritti al raduno erano circa 300 e c’era anche un rappresentante del Vespa Club MONTEMURRO (non ho sbagliato io ma la signorina dell’organizzazione). Moltissime custom. 4 o 5 vespe. Un prete ha benedetto la folla e ha letto una specie di preghiera del motociclista.
IMG_1995_rid L’attesa del momento clou e’ stata rallegrata ottimamente da una energica cover band di Ligabue.
Alle 16.20 tutti sulle moto a sgassare a “palla”, chi (come me) non ha le marce ha sgassato poco o nulla non avendo neanche la folle.
Rilevati 104 decibel, ma si poteva fare di meglio perche’ le moto accese sono state si’ e no la meta’.  Il servizio bar era curioso……

copia_IMG_1997_rid
Strada fino a Lucca …. lo sanno tutti.
Da Lucca strada ampia scorrevole e veloce, dall’ultimo bivio 5/6 km di curve e salite fino al paesello.
Totale circa 200 km.
🙂

Ugo

Girata con gli amici di Vaiano

Il vespa club 325 della val Bisenzio ha organizzato una gita (pranzo sociale) per la domenica di oggi e ci hanno invitato, e allora  un paio di montemurlini si sono aggregati. Il sole ci e’ amico, perfetto,  si parte. Alle 11.00 circa eravamo a Vaiano, alle 13.00 circa a Vernio, due ore e 50 km per andare da un paese ad un altro paese distante 10 km. Roba da navigatore ubriaco.

IMG_2253_rid

Mettiamoci anche 3 soste per inconvenienti meccanici, due per benzina, due per aperitivi e alla fine il conto torna.

IMG_2257_rid

Ma il tutto si e’ svolto in allegria e si e’ concluso (al solito) mangiando e bevendo.

IMG_2258_rid

Un saluto quindi ai simpatici vespisti della vallata.

Nuovo sito Vespaclub Montemurlo online!

E’ con grande piacere che, a nome di tutte le persone che hanno contribuito, presentiamo il nuovo sito web del Vespaclub Montemurlo, che cambia non solo veste grafica, ma anche e soprattutto contenuti!!!
Si tratta di un piccolo portale interattivo dove verranno pubblicati sempre nuovi articoli da un gruppo di soci del vespaclub, ma sarà occasione per tutti quelli che sono interessati a condividere con noi tutto quello che riguarda il mondo della Vespa.
Da oggi saranno visibili sia articoli che gallerie di foto e video, informazioni di ogni tipo e continuerà comunque ad esistere il nostro mitico forum, dove continueremo a scambiarci informazioni varie…
Anche se non è del tutto completo, chiunque abbia delle nuove idee da proporre o evidenziare degli errori o mancanze nelle pagine del sito, può lasciare un commento nella sezione dei messaggi (dedicata comunque a tutti i tipi di messaggio!), oppure mandarci una mail, cercheremo di rispondere il prima possibile.
Navigate e “spippolate” pure l’intero sito, vedrete che ci saranno sempre nuove cose da leggere e da vedere!!!
Sperando che risulti gradevole, vi auguriamo buona navigazione!!!

La Redazione

Su e giù per il Serra

Ciao a tutti!!!

Domenica 27/09/09 c’è stato il 1° raduno organizzato dal Vespaclub Monte Serra, che in realtà doveva svolgersi la settimana precedente, ma a causa della pioggia è stato rimandato (io e princi c’eravamo!)

 

Ma torniamo al raduno, il vespa club si trova a Buti, nel comune di Bientina, alle pendici del monte Serra, posto veramente carino e pieno di salite e curve…

appena arrivati la piazza si presentava così

alle iscrizioni si attesta che pinopinolo c’era!(aveva dimenticato il libretto)

e questo era il programma

qualche vespa…

mega colazione offerta da loro, abbondante e buona, spettacolare!

abbiamo fatto conoscenza anche con due amici tedeschi del “Flotte Vespen” di Essen, vicino Colonia, molto simpatici

Benedizione delle vespe nella piazza

poi partenza per il giro! è partito un po’ male, non si districavano bene nel primo tratto cittadino, ma poi nella seconda parte in montagna è andata tutto benissimo, molto bello

Poi l’arrivo nella piazza per il pranzo

tutto buono,  sostanzialmente è stato un bel raduno, quindi congratulazioni al Vespaclub Monte Serra! Questi siamo noi col presidente del club

Come spunto per una discussione, loro si sono organizzati in modo che l’iscrizione era gratuita, i gadgets si acquistavano a piacere, e il pranzo era 15 euro. Molte persone hanno apprezzato, quindi la cosa è da prendere almeno in considerazione…

Un salutone!!!

Issue

Raduno di Castelnuovo Garfagnana – 23 agosto 2009

Il ritrovo era nel centro del grazioso paese di Castelnuovo, bella giornata di sole. L’accoglienza da’ l’idea che tutto sia ben organizzato. Per il pranzo ci danno dei buoni con i quali andare nei vari locali del paese.

Il giro turistico e’ piacevole (va be’ si tratta di zone belle) ma non si passa da nessun posto dove “fare casino” e poi forse e’ un po’ troppo lungo, tutte strade di montagna.

L’aperitivo invece e’ perfetto: posto molto ampio, soleggiato, grande parcheggio, ricco buffet, posti a sedere, insomma il raduno potevano quasi farlo li’.

Il pranzo ci vede “dispersi” nei vari locali del piccolo paese, e in effetti e’ bello “invadere” le strade (ma era bello anche fare una grossa festosa tavolata). Nel posto dove abbiamo mangiato noi….. insomma, cosi’ cosi’.

La premiazione purtroppo e’ andata a schifio.

Avevamo con noi i nostri avventurieri del “giro d’Italia” che hanno mostrato i loro piedi segnati dal sole di 4500 km.

Abbiamo chiesto (DUE VOLTE) all’organizzazione di rendere loro omaggio, nessuno voleva grandi premi ma almeno una citazione, un applauso. Invece niente, speriamo in un malinteso ma ci siamo rimasti male. Il ritorno invece, corri corri, per scappare alla pioggia, ma ce l’abbiamo fatta. Sani e asciutti. tie’.
Ugo

Raduno Quarrata

Oggi abbiamo partecipato al raduno di Quarrata.
Purtroppo il tempo non era dei migliori per cui la partecipazione è stata scarsa, tuttavia sono contento che la maggior parte dei partecipanti era del nostro Club.
Abbiamo fatto un ottimo pranzo e siamo stati largamente premiati sia individualmente che come club.
Ringrazio i partecipanti e invito tutti al prossimo raduno a Poggio a Caiano con data ancora da definire.
Il Presidente – Salvatici Ilo

Un po’ vespa un po’ no.

Forse qualcuno la conosce gia:

ma io l’ho vista solo ora. Il suo simpatico proprietario la chiama appunto mini-goldwing.

E’ un lavoro durato a lungo e, a suo dire, non ancora finito.

Ci volevano anche delle foto dei dettagli ma la mia batteria non aveva piu’ voglia.

Buffa, vero? Queste foto sono cliccabili.