Qualche scatto della meravigliosa giornata di sabato, in occasione del rinnovo del nostro sodalizio col VespaClub Modena; Partiti di buon mattino dalla sede del club, una sosta per la colazione prima di salire lungo i tornanti dell’Abetone, luogo del ritrovo. Per far festa ci basta un tavolo, il pane e il salame, ma mancava una cosa fondamentale… IL VINO!!! Per fortuna i nostri fratelli modenesi non si sono fatti aspettare molto e, poco dopo il nostro arrivo, si sono presentati con il prezioso nettare e tanta voglia di stare insieme!

Successivamente il pranzo, abbondante e gustoso, ha visto suggellare il gemellaggio con lo scambio delle targhe ricordo, da parte di entrambi i club, e la consegna di una calamita ricordo fatta fare appositamente dal nostro presidente Ilo per i presenti alla giornata.

La discesa verso Montemurlo non è stata esattamente senza intoppi, tra forature, un pò di pioggia, e una caduta per fortuna senza conseguenze gravi di fratello modenese, ma che è stata ampiamente ripagata dagli incitamenti e gli applausi del pubblico lungo il percorso della mille miglia! Ebbene si, lungo il tragitto abbiamo incrociato e condiviso un tratto di strada con la famosa manifestazione di auto d’epoca e… abbiamo condiviso anche le foto e i saluti di chi era accorsa in strada per vedere le corse delle auto da corsa d’epoca… e in più si è trovata anche la corsa delle vespe montemurlesi e modenesi! Insomma, cosa potevamo chiedere di più!? 😀

Per la cena ci ha ospitato il Punto Incontro di Oste, che con una cena semplice ma abbondante (il nostro presidente Ilo sa il fatto suo! 😉 ), ha allietato la serata dei partecipanti e dei nostri ospiti.

Il dopocena ha visto schierati due fazioni: il gruppo delle persone posate e responsabili, che sono andati a dormire presto visto la giornata intensa dell’indomani, e il gruppo di smidollati che hanno portato i nostri amici alla manifestazione “Prato a tutta birra”, per l’appunto durante una delle serate di punta; potete solo immaginarvi la scena di questo gruppo di vespisti snodarsi lungo viale Galilei trafficatissima, arrivare davanti alla piazza gremita di gente, e invadere parcheggiando noncurante i propri mezzi sul marciapiede antistante! Fantastico!!
Ma il viaggio per i nostri gemelli emiliani è stato lungo, e la giornata per noi è stata altrettanto, quindi optiamo per una battuta in ritirata insolitamente prematura ma… sapevamo tutti che la giornata seguente sarebbe stata ugualmente ricca di emozioni per tutti , con la 2° gimkana organizzata in piazza a Montemurlo!

Ma questa è un’altra storia che vi racconteremo presto! 😉